Inside Factory e AreaNetworking.it insieme per il GDPR Day 2018 Tour

Inside Factory e AreaNetworking.it insieme per il GDPR Day 2018 Tour

Una nuova partnership in casa InsideFactory, per far luce sul Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati.

Il tema GDPR è una sfida molto impegnativa e tutte le aziende devono adeguarsi entro pochi mesi alle nuove disposizioni europee in materia di protezione dati e  privacy.

Noi di Inside Factory non ci siamo persi d’animo, anzi abbiamo chiamato i rinforzi! Con Federico Lagni, fondatore di AreaNetworking.it, abbiamo deciso di organizzare un tour di conferenze fortemente formative e informative, il GDPR Day.

Nasce una nuova partnership tra Inside Factory e AreaNetworking.it, uno dei maggiori riferimenti in Italia per il settore IT e Telecomunicazioni. “Siamo molto contenti di mettere insieme le nostre esperienze in materia di organizzazione di eventi e di proporre un tour di conferenze dai contenuti fortemente selezionati” commenta Lagni.

“Ci siamo confrontati a lungo con il team di AreaNetworking.it e abbiamo constatato che molte aziende non sono preparate o addirittura ignorano totalmente le nuove disposizioni europee, rischiando gravi sanzioni. Il tour è una risposta alle richieste di un approfondimento concreto sul tema, con un focus dettagliato sulla Privacy e Sicurezza dei dati aziendali.” spiega Samuel Lo Gioco, Managing Director di Inside Factory.

A differenza di altre conferenze, il GDPR Day è un evento realmente formativo, con contenuti di qualità, molto verticali sul tema. Per noi di Inside Factory è un’ottima opportunità per iniziare una nuova collaborazione, un’occasione per fare squadra con AreaNetworking.it e presentare insieme un progetto nuovo e con un grande potenziale.

Se hai un’azienda e le parole: Privacy by Design, Breach Notification, Right be Forgotten non ti dicono nulla, allora non puoi mancare al GDPR Day. Attenzione, però, i posti sono limitati, per garantire, così, un evento di qualità dei contenuti, dei relatori e della location, la platea selezionata potrà facilmente conoscersi e interagire . Per per conoscere meglio ogni dettaglio e come partecipare al GDPR DAY è possibile visitare: www.gdprday.it.

La conferenza GDPR Day sarà un’occasione di formazione unica nel suo genere.

L’appuntamento per la prima tappa del GDPR Day è mercoledì 11 aprile 2018 a Milano, presso il Novotel Milano Nord Cà Grande, Viale Suzzani, 12 – 20162 (Metro Lilla di “Ca Granda”). Seguiranno altre tappe a Padova, Roma e Bari. Non perdere gli aggiornamenti su www.gdprday.it

GDPR Day 2018: buona la prima! Nuovo successo in casa Inside Factory

GDPR Day 2018: buona la prima! Nuovo successo in casa Inside Factory

Non possiamo che ritenerci molto soddisfatti della prima giornata! – Commentano a caldo i due fondatori, il nostro Samuel Lo GiocoFederico Lagni di AreaNetwoking.it  –  Abbiamo ricevuto molti complimenti, in particolare sui contenuti di alto livello, grazie alla presenza di relatori esperti. Il format innovativo, dal ritmo vivace e dinamico, ha favorito il buon esito della prima giornata. Ora siamo già pronti per la tappa di Padova, mercoledì prossimo. Per poi proiettarci a maggio a Roma e Bari.

Il primo appuntamento aveva annunciato il sold out già due settimane prima dell’evento, con 105 partecipantipiù di 10 interventi e altrettanti relatori esperti. Dopo Milano, anche la tappa di Padova del 18 aprile ha già registrato il tutto esaurito. Il GDPR Day 2018, la conferenza dedicata al GDPR che sta facendo il giro dell’Italia e, a giudicare dai feedback, è già un caso di successo. Con appuntamenti a Milano, Padova, Roma e Bari, la conferenza è la principale risposta a tutti i dubbi sul GDPR.

La conferenza è un momento utile di informazione per chi vuole conoscere di più sul GDPR che, a conferma dell’alto valore, ha ricevuto il patrocinio della Commissione europea. E non solo formazione. Altrettanto prezioso il networking, grazie ad un format innovativo, caratteristico della conferenza, dall’inizio fino alla tavola rotonda finale, il momento dedicato alle domande a ruota libera per i relatori. In aggiunta, la giornata diverse pause, come coffe break e lunch, per favorire dei momenti informali tra i partecipanti.

Ora è la volta di Padova, Roma e Bari.
Il prossimo appuntamento è a Padova il 18 aprile. Tra i diversi interventi, i partecipanti potranno seguire anche le indicazioni della Guardia di Finanza, grazie alla partecipazione del Ten. Col. Antonio Luciani, Comandante del I Gruppo Tutela Entrate del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Venezia, che interverrà su: “Il trattamento dei dati personali e la tutela della privacy nelle verifiche fiscali della Guardia di Finanza”.

Per chi non è riuscito a garantirsi il posto alle prime due tappe, può partecipare al GDPR Day Roma o Bari. Attualmente, sono ancora disponibili i biglietti Early Bird per queste due date. Per tutte le informazioni: https://www.gdprday.it/

 

People Hub Connected 2018: diario di bordo.

People Hub Connected 2018: diario di bordo.

#PHC2018, Io c’ero.

 

Al People Hub Connected 2018, io c’ero, ed è un onore, e un onere, raccontarvelo. Un onore perché il meeting annuale di Inside Factory è stato un momento emozionante, di grande entusiasmo. Si respirava quel fermento che caratterizza le idee vincenti, i momenti di svolta. Un onere perché, insomma, se non fai sinestesie come fossi Montale, non è così facile trasmetterlo.

Un momento fortemente voluto dal board di Inside Factory e in particolare da Samuel Lo Gioco, poliedrico fondatore del brand insieme ai soci. L’obiettivo quello di dare a tutti i collaboratori la possibilità di conoscere l’azienda e chi contribuisce al suo successo. Una scelta vincente perché, il People Hub Connected 2018 è stato davvero un momento di connessione. Con il luogo anzitutto, con l’azienda, ma anche fra i collaboratori. E sui progetti che vengono portati avanti con passione e innovazione.

La location

Con il luogo perché la sede è parte integrante della vision del gruppo. L’edificio che ospita la sede delle aziende del gruppo è una struttura di recente costruzione… non ancora inaugurata – perdonate lo spoiler e non ditelo al capo! Un luogo in cui si respira innovazione e significanza, simbolicamente circondato da una rete che vuole rappresentare il Web, ma anche il network di connessioni così importanti nelle attività del gruppo. Un luogo moderno, sostenibile grazie all’impianto fotovoltaico che lo rende autosufficiente, bello a vedersi e a viversi, dove i professionisti possono incontrarsi e creare sinergie.

L’azienda

Connessione con l’azienda, raccontata fra il serio e il faceto da chi la guida. Un racconto a tratti toccante che è partito dall’estate del 2016, il momento della nascita, per poi narrare il forte sviluppo del 2017, grazie principalmente all’organizzazione di Eventi e la Formazione. Ma soprattutto arrivando ai progetti del 2018.

Vogliamo diventare una fra le più importanti Web Agency a livello nazionale, e intendiamo riuscirci anche grazie alle nuove prestigiose collaborazioni instaurate.

Questa l’ambizione di Samuel Lo Gioco che ha appunto colto l’occasione del meeting per presentare il network di professionisti che contribuiranno alla crescita di Inside Factory, fra cui web designer, marketer, grafici, esperti in comunicazione e tanto tanto altro. 27 persone, per lo più smart worker, a testimonianza dell’estrema flessibilità e modernità della realtà toscana. E infine gli eventi, che stanno portando in giro Inside Factory per iniziative di grande successo e in continua crescita.

I progetti

#SmartWorkingDay

Innanzitutto lo Smart Working Day sviluppato in collaborazione con Giovanni Pozza di Be Happy Remotely e Andrea Solimene di Seedble, con il supporto dell’avvocato Sergio Alberto Codella dello studio Boursier Niutta & Partners (foto). Un tour per parlare di lavoro agile e come e perché implementare un progetto di smart working. Ormai emerso come l’evento sul tema più importante a livello nazionale, lo Smart Working Day è in tour con le prossime tappe del 2018, a Torino il 10.05, Milano il 21.05 e a Firenze il 5.06, e con oltre mille iscritti alle cinque tappe realizzate nel 2017.

#Think4Web

Ma durante il People Hub Connected 2018 si è parlato anche di Think4Web, la tre giorni di formazione pratica su strategie di Web Marketing e campagne di advertising on-line, in tour per l’Italia per tutto il 2018. Sviluppata con il supporto di uno dei maggiori esperti in Italia sulla tematica, Alessandro Frangioni di Roads, Think4Web ha un focus importante sull’esperienza pratica, un approccio mancante nel mondo della formazione sul Web Marketing. Un format quindi destinato a portare grandi risultati, con due tappe a Venezia e Firenze già all’attivo, una terza in programma a Milano dal 7 al 9 maggio, e altre ancora in fase di organizzazione.

#GDPRDay

Last but not least, il GDPR Day, l’evento anch’esso itinerante, per formare e informare su una tematica delicata quale quella della protezione dei dati. La prima Conferenza italiana con focus esclusivo sulla GDPR (General Data Protection Regulation), partirà da Milano l’11 aprile e arriverà a Bari il 17 maggio, passando per Padova (18.04) e Roma (15.05). Organizzata da Inside Factory in collaborazione con Area Networking di Federico Lagni, il GDPR Day ha un approccio diverso, un focus formativo con contenuti di grande qualità, speaker esperti e sponsor importanti, per fare, davvero, chiarezza su cosa chiede l’UE in merito.

Grandi successi quindi, e grandi ambizioni per il People Hub Connected 2018. Un luogo, ma anche una vision che non potrà che portare grandi soddisfazioni a tutti coloro che ho visto essere lì, crederci e investirci. Un momento quindi destinato a ripetersi e, sono certa, la prossima volta saremo ben più che 27. Stay tuned!

People Hub Connected 2018 Ed eccoci qua, tutto lo staff di Inside Factory, i collaboratori e i supporter!

Prende il via Think4Web, 3 giorni di formazione sul web marketing per 3 tappe: Venezia, Firenze, Milano

Prende il via Think4Web, 3 giorni di formazione sul web marketing per 3 tappe: Venezia, Firenze, Milano

Al via Think4Web, il corso formativo, intensivo e pratico sul web marketing. La prima tappa è a Musile di Piave, in provincia di Venezia, presso la sede di Kubee. Il corso vede la partecipazione di professionisti e operatori nel settore Web Marketing, attenti ai preziosi consigli del nostro esperto marketing, Alessandro Frangioni, in cattedra per la tre giorni.

Gli argomenti principali sono: Lead Generation, E-Commerce, Brand e Fidelizzazione. L’obiettivo è riuscire a strutturare e analizzare le strategie di web marketing, ottimizzarle fino a raggiungere risultati straordinari con le proprie campagne.

Conclusa la tappa di Venezia, sarà la volta di Firenze, 5-6-7 aprile, e Milano, 7-8-9 maggio. Ogni tappa è strutturata come un vero corso in aula: i posti disponibili sono solo 20, al termine saranno dati ai presenti le dispense sui temi trattati e l’attestato di partecipazione. Ci sarà anche un bonus: una copia del libro “Email Marketing con Mailchimp” di Alessandro Frangioni.

Per chi saperne di più su come partecipare alle prossime tappe: www.think4web.it.

Think4Web, il tour di Digital Marketing

Think4Web, il tour di Digital Marketing

Venezia, Firenze e Milano: 3 tappe di 3 giorni di formazione pratica sul web marketing.

 In Inside Factory abbiamo notato che molte aziende e professionisti non riescono a gestire le loro campagne di digital marketing. Niente paura! Abbiamo subito sguinzagliato il nostro Web Marketing Director, Alessandro Frangioni, per farlo partire in un tour dedicato alle strategie di digital marketing: Think4Web.

Think4Web è un corso formativo, intensivo e pratico di 3 giorni rivolto ad imprenditori, professionisti e uffici comunicazione che vogliono raggiungere risultati vantaggiosi con le loro campagne di marketing. Seguendo il corso avrai visione degli strumenti giusti per strutturare e pianificare in autonomia le tue campagne. Tornerai in ufficio con tantissimi spunti, tecniche e consigli pratici da applicare subito.

L’obiettivo è riuscire a strutturare e analizzare le strategie di web marketing, ottimizzarle fino a raggiungere risultati straordinari per le tue campagne. In questa full-immersion tratteremo di: Lead Generation, E-Commerce, Brand e Fidelizzazione.

Le tre tappe di Think4Web sono: Venezia, 13-14-15 marzo; Firenze 5-6-7 aprile; Milano 7-8-9 maggio. Ogni tappa è strutturata come un vero corso in aula: i posti disponibili sono solo 20, al termine saranno dati ai presenti le dispense sui temi trattati e l’attestato di partecipazione. Ci sarà anche un bonus: una copia del libro “Email Marketing con Mailchimp” di Alessandro Frangioni.

Se non conosci Alessandro Frangioni, ti garantiamo che sarai faccia a faccia con uno dei migliori professionisti in Italia, parola di Inside Factory. Alessandro è Digital Marketing Specialist, esperto di web e social media marketing, specializzato in Google AdWords e Facebook Ads. Ha clienti in vari settori: formazione, franchising, e-commerce, food, moda e brand. Lo puoi incontrare come relatore ai maggiori eventi sul web marketing in Italia come il Web Marketing Festival, Inbound Strategies, Smau, Adworld Experience e molti altri.

Per tutte le informazioni, il programma del corso e le modalità di partecipazione vai su: www.think4web.it. Non esitare, potrai usufruire dello sconto Early Bird.

Smart Working Day Treviso, il nostro report!

Smart Working Day Treviso, il nostro report!

La location scelta per la quarta tappa del nostro tour sposa perfettamente lo spirito dell’evento. Siamo alla H-FARM, una delle realtà più conosciute nell’ecosistema delle startup italiane. Una fattoria diversa da tutte le altre fattorie italiane dove si produce innovazione e si creano nuovi modelli di impresa. La prima iniziativa al mondo che, in un’unica struttura, mette assieme incubazione e accelerazione per le startup e aiuta le imprese tradizionali a trasformarsi in un’ottica digitale.

 

Il contesto ideale per parlare di Smart Working, fornire esempi concreti ed approfondimenti pratici utili all’applicazione di un nuovo modello per fare business.

Nell’aria si respira il profumo di futuro, innovazione, creatività. H-Farm infatti da 13 anni si impegna a supportare i giovani nella creazione di nuovi modelli di impresa, a guidare la trasformazione digitale delle aziende e a formare le giovani generazioni. Ed eccoci qua, anche noi pronti a partire con la nostra giornata dedicata al lavoro agile tra benefici, vantaggi ed opportunità.

Ad aprire i lavori l’introduzione a cura di Martina Giacomelli, Marketing & Sales Manager Inside Factory, una panoramica completa sul tema: in Smart Working: a “disruptive” way of work, sono stati illustrati numeri e dati del fenomeno Smart Woking in Italia prendendo spunto dalle recenti analisi condotte dall’Osservatorio del Politecnico di Milano. Come di consueto, Andrea Solimene, Ceo & Cofounder di Seedble ha dato il benvenuto alla platea (vedere la sala gremita ci ha dato una carica pazzesca!) con lo speech Smart Working: lusso o sopravvivenza?, una domanda che ha di fatto acceso il dibattito. Dopo la Speech Session a cura dei vendor abbiamo riproposto – raccogliendo l’interesse dei partecipanti- lo spazio del Salotto Live, con i case histories di Arianna Franceschini, People Care & Compensation Supervisor di Benetton e di Federico Lagni, Fondatore e CEO di AreaNetworking.it e di Tesla Club Italy. Un vero “duello”, dove partendo dal tema comune dello Smart Working, ognuno degli ospiti ha raccontato come è riuscito ad implementarlo, come questo abbia migliorato gli aspetti della propria vita lavorativa e come abbia influenzato positivamente sulla ricerca di un worklife balance che oggi non rappresenta più un’utopia.

Da una parte l’esperienza della grande azienda che ha con successo sperimentato il modello del lavoro agile al proprio interno, dall’altra un libero professionista, Smart Working addicted, che da sempre lavora proficuamente ovunque ci sia connettività.

Il confronto a colpi di domande è andato avanti fino alle 12,15…prima del light lunch nella suggestiva serra di H-FARM abbiamo fatto un salto virtuale fino in Costarica. Dall’altra parte del mondo ad aspettarci c’era Giovanni Battista Pozza, CEO di Be Happy Remotely  per un collegamento live ed un’esperienza reale di “remote working”. Come essere un team collaborativo e produttivo da remoto? L’intervento in streaming ha catturato l’interesse di tutti con una lunga serie di domande “attraverso lo schermo” che hanno reso lo spazio di dibattito vivo e frizzante.

Non sono mancate all’appello Giada Susca e Valentina Marini arrivate a Treviso per condividere con i partecipanti “pillole” di Educazione Digitale e per presentare il progetto di #GalateoLinkedIn.

Cosa succede se l’azienda per la quale lavori sceglie proprio te per entrare a far parte di un progetto di Smart Working?Come affrontare questo passaggio? Lo ha raccontato Samuel Lo Gioco Managing Director di Inside Factory, con una serie di consigli e tools su come ottenere successi professionali con una migliore qualità della vita vestendo i panni di Smart Worker. Un coffee break per spezzare il ritmo e fare networking e poi ancora un approfondimento, questa volta dal punto di vista legale e giuridico con l’avvocato Sergio Alberto Codella: la nuova normativa rappresenterà un punto di svolta?

Saluti, foto ricordo e consegna degli attestati: il team è entusiasta e carico di euforia per volare alla volta di Catania. Dalla Sicilia si conclude così, la prima edizione dello Smart Working Day Tour!

 

Ylenia Cecchetti